Storia

Riparafiles nasce nel 2001 come azienda votata al solo recupero dati. Ma già dagli anni '90 l'azienda, con altri nomi, si occupava in ambito locale di sviluppo software, assistenza e data recovery. Al 2001 risale la scelta di  dividere i campi di azione e creare un'azienda votata al solo Recupero Dati. Nata dall'incontro di professionisti provenienti dallo sviluppo software, dalla manutenzione sistemistica e dal data recovery, con esperti di fisica, magnetismo, elettronica e micromeccanica, i nostri ingegneri vantano in alcuni casi decenni di esperienza nel mondo informatico, mentre altri hanno formato la loro esperienza in aziende multinazionali dell'elettronica e dell'aerospaziale. Questo mix di professionalità composite, concordata la missione da perseguire, permette la nascita di Riparafiles.

Image 

Il mercato del recupero dati, prima della nostra comparsa, era in mano a poche aziende che, in regime di quasi monopolio, praticavano costi dell'ordine dei migliaia di Euro (in moneta odierna). La scommessa dei fondatori di Riparafiles è stata nello studio della tecnologia di lavoro, per abbassare i costi e portare il recupero dati alla portata di chiunque.
Grazie alla nuova metodologia di lavoro ed al target, identificato nei privati e piccole aziende, Riparafiles viene scelta da Drivesavers, azienda USA leader nel mondo per il Data Recovery, come suo partner in Italia.
Questo facilita lo scambio di know-how che permette di sviluppare, nel 2003, nuove tecniche di recupero dati.

Grazie al mantenimento dei costi bassi (prima della nostra nascita il costo era calcolato in migliaia di Euro), il successo tra privati e piccole aziende contagia anche le grandi aziende e le istituzioni, desiderose anch'esse di avere un servizio di recupero dati a costi non eccessivi. Nel 2004 Riparafiles lascia la partnership con Drivesavers e fonda con DotCo in UK la Data Recovery Direct Alliance, volta a stabilire rapporti di partnership tecnologica e scambio di know-how tra aziende di nazioni diverse. L'alleanza ha così successo che nel 2005 vengono aperte le sedi di Los Angeles (USA) e Dubai (UAE), oltre agli uffici già operanti di Roma e Londra. Nel 2006 l'apertura della sede dedicata al mercato dell'est europeo (Praga). nel 2007 l'apertura della sede per il nord Europa (Oslo). Dal 2011 in poi la congiuntura internazionale diminuisce lo slancio verso l'apertura di altre sedi e l'esportazione della metodologia vincente di lavoro, ma non impedisce il continuo rinnovo delle tecnologie e gli investimenti in Ricerca & Sviluppo. Grazie a questi ed all'automazione dei processi di recupero, i costi vengono ancora più contenuti, andando incontro ad una clientela sempre più attenta ai capitoli di spesa.

Nel contempo Riparafiles stringe accordi con aziende e professionisti di tutto il mondo per acquisire conoscenze ed attrezzature all'avanguardia. Oggi, le innovative ed esclusive tecnologie BlindTrackCopy e AntiSpindleSeizure sviluppate dal nostro laboratorio, (si veda la sezione tecnologia), gli ambienti di lavorazione in classe 100 (comunemente detti 'camera pulita' o 'bianca') ed oltre 5000 parti di ricambio a magazzino ci permettono di affrontare ogni caso di recupero dati, con successi reali e dimostrabili dalle nostre statistiche on-line.

Siamo orgogliosi di essere il riferimento di molte aziende, dalle piccole alle multinazionali alle istituzioni (si veda sezione Clienti) per il recupero dati. Inoltre, di essere stati citati in pubblicazioni, riviste del settore, e media nazionali, come dimostra la collaborazione con Superquark (RAI) per la realizzazione di un servizio sul recupero dati .