Professionisti o stregoni?
Prima di tutto, chi avete davanti? Un bel sito web,  in apparenza professionale non è garanzia né indica che dietro vi sia un’azienda professionale di Recupero Dati. Anzi, vi meravigliereste nello scoprire che la maggioranza non fa capo neanche ad aziende, ma a singoli, privati o aziende non specializzate. Da almeno dieci anni abbiamo denominato queste finte aziende “Stregoni” o “Postini”,  e cercato di mettere in guardia gli utenti da loro. Ultimamente abbiamo avuto il piacere di vedere che anche altre aziende serie pongono attenzione sull’argomento, e non possiamo che ribadire alcuni semplici concetti per distinguere chi fa sul serio da chi non lo è.

Regola rapida : verificare che in fondo alla pagina compaiano ragione sociale e p.IVA

Qui di seguito vi forniamo altre informazioni su come verificare l'esistenza di un'azienda.

Verificare l’esistenza dell’azienda è abbastanza semplice. Per la legge italiana ogni sito web commerciale deve avere in ogni pagina i riferimenti fiscali della ditta. Nome, tipo di azienda, Partita IVA, iscrizione REA. Nella sezione contatti deve essere presente l’indirizzo, il telefono ed i recapiti email che vi consentano di stabilire con esattezza se siete di fronte ad un’azienda VERA o VIRTUALE. Noterete con sgomento che moltissimi siti non presentano alcun riferimento fiscale. In molti casi non troverete neanche l’indirizzo. A chi rivolgersi in caso di problemi durante o dopo un recupero? Poi, fate una semplice verifica con Google StreetView. Inserite l’indirizzo dell’azienda e vedete cosa c’è lì. Spesso avrete una sorpresa. Quella magnifica e moderna sede fotografata sul sito non esiste. L’indirizzo corrisponde ad un’altra azienda, ad un negozio senza targhe ed insegne o a un centro di spedizione pacchi. Per verificare che un’azienda esista, basta usare il servizio online delle camere di commercio all’indirizzo http://www.registroimprese.it dove potreste anche verificare il bilancio, il fatturato e le spese per il personale, non costa nulla. Altra verifica sulla ditta si può fare col numero di telefono. Alcune “aziende” propongono un numero di cellulare, sintomo chiaro che chi avete davanti non è un’azienda ma un singolo. Se è un numero verde, punto a favore.
Molte volte l’azienda non è in Italia, chi riceve il pacco è un “Postino” che inoltrerà il Vostro disco ad un centro all’estero, con ovvi rischi per la spedizione e per la privacy (vedi). Alcuni nostri clienti si sono sentiti richiedere importi in Sterline o Dollari, o metodi di pagamento poco seri come versamenti su conti esteri o  ricarica di carte senza avere in cambio fatture o garanzie. Ma di questo parleremo diffusamente oltre.