Riparafiles Recupero Dati

Sei qui: Home arrow Come Scegliere
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Come Scegliere
Il mercato del recupero dati sta conoscendo, come altri campi della vita sociale italiana, un imbarbarimento con perdita di valori come l’onestà, la chiarezza e la corretta misura delle cifre in gioco. Negli anni molti giovani protagonisti si sono affacciati sul mercato attratti più dal “guadagno facile” che dalla passione di svolgere un lavoro unico e utile, che riassume conoscenze che spaziano dall’elettronica, alla micromeccanica, alla fisica ed all'informatica e che richiedono investimenti continui in tempo e risorse. Costoro, fortunatamente, seguono uno schema ben preciso per cercare di ottenere il maggior guadagno possibile da un caso, qualsiasi sia l’esito. Il loro obiettivo è il guadagno, la soddisfazione del cliente è optional. E’ quindi spesso facile, conoscendo alcune semplici regole, non ascoltare queste moderne sirene-web e mantenere la rotta verso le aziende serie.


Professionisti o stregoni? PDF Stampa E-mail
Prima di tutto, chi avete davanti? Un bel sito web,  in apparenza professionale non è garanzia né indica che dietro vi sia un’azienda professionale di Recupero Dati. Anzi, vi meravigliereste nello scoprire che la maggioranza non fa capo neanche ad aziende, ma a singoli, privati o aziende non specializzate. Da almeno dieci anni abbiamo denominato queste finte aziende “Stregoni” o “Postini”,  e cercato di mettere in guardia gli utenti da loro. Ultimamente abbiamo avuto il piacere di vedere che anche altre aziende serie pongono attenzione sull’argomento, e non possiamo che ribadire alcuni semplici concetti per distinguere chi fa sul serio da chi non lo è.

Regola rapida : verificare che in fondo alla pagina compaiano ragione sociale e p.IVA

Qui di seguito vi forniamo altre informazioni su come verificare l'esistenza di un'azienda.

Leggi tutto...
 
Quanto è credibile un sito? PDF Stampa E-mail
Ad un occhio esperto il sito parla anche di quanto sia il tempo investito nella sua creazione e popolazione. Spesso le aziende più serie hanno siti con molte pagine che mostrano le capacità dell’azienda, i servizi offerti e ogni informazione sulla materia in un’ottica di trasparenza e lealtà verso il cliente. Spesso ad azienda non professionale corrisponde un sito composto da una pagina o poche pagine, senza approfondimenti. Ma non è solo contando le pagine che si ottiene un esito definitivo.

Regola rapida : leggere bene i feedback, l’elenco clienti ed i commenti in rete

Va anche valutata la credibilità di ciò che è scritto sul sito stesso.

Leggi tutto...
 
Mitologia del Know-How PDF Stampa E-mail
Know-How è un termine inglese che letteralmente significa “Sapere-Come”. Indica la padronanza della conoscenza di una branca specifica. Nel Recupero Dati da hard disk, la conoscenza del sapere-come è quasi confinante con la mitologia. E' questo un sapere, un “mestiere”, che non si apprende a scuola. Non esistono corsi universitari, master, dispense o manuali. E’ un argomento sul quale sono diffusi molti miti e molte falsità (basta vedere i video che circolano in rete o le condizioni di certi dischi che ci arrivano). Ne deriva quindi che è un mestiere che si impara sul campo studiando le varie materie che lo compongono. Informatica, fisica, elettronica, micromeccanica, un po’ di chimica. L'esperienza, i casi affrontati, la presenza da tempo sul mercato sono indici positivi. Per questo, secondo noi, per alcuni operatori alle prime armi calza bene il paragone di Apprendista Stregone.

Regola rapida: verificate le foto o chiedete di visitare il laboratorio, o almeno il parco ricambi.

Leggi tutto...
 

Lavora con noi

Lavora con noi

Bookmark

 
 
paypal.gif